Cosa è il CICO?

Con questo acronimo viene chiamata ormai da tanti anni la più importante manifestazione velica che si svolga in Italia.

E’ una regata che si svolge in cinque giorni con due o tre prove al giorno ed assegna il titolo di Campione Italiano assoluto nelle varie Classi Olimpiche, cioè le classi che partecipano alle Olimpiadi.

Su queste barche regatano i migliori velisti Italiani ed il livello tecnico è altissimo creando quindi i presupposti per regate altamente spettacolari ed avvincenti.

I numeri sono impressionanti: 230 barche in acqua, 320 Atleti, 100 allenatori, 40 Giudici, 4 campi di regata lungo la costa con 90 mezzi di assistenza in acqua più 8 battelli comitato, almeno 80 persone nell’organizzazione.

Uno sforzo organizzativo imponente che richiede mesi di preparazione e che culmina in cinque giorni di festa, lavoro e sport.

cnloano-foto

Il Circolo Nautico Loano è orgoglioso di aver avuto dalla Federazione Vela l’incarico di organizzare tale evento e con l’obbiettivo di realizzare il miglior CICO di sempre ha coinvolto nell’organizzazione lo Yacht Cub Marina di Loano, il Circolo Nautico al Mare di Alassio, il Circolo Nautico Andora, il Circolo Nautico del Finale, la Lega Navale di Ceriale, il Circolo Nautico Albenga, la Lega Navale di Albenga, il Club Nautico San Bartolomeo, il Surfing Park Andora-Centro lo Yacht Club Imperia, il Club del Mare Diano, il Centro Nautico Vadese e naturalmente il Comitato Prima Zona.

Fondamentale sarà l’apporto organizzativo del Comune di Loano e di Marina di Loano che con le sue splendide strutture in sinergia con quelle del Circolo Nautico e dello Yacht Club Marina di Loano faranno da splendida base logistica per la Regata.

Ma anche l’intera Città sarà coinvolta con le Associazioni di categoria ed in primis l’Associazione Albergatori e quelle di volontariato a partire dalle Associazioni dei Pescatori.

Massiccia sarà la presenza dei Media e della Stampa sia specializzata sia quotidiana con la garanzia di una grande e diffusa copertura mediatica dell’evento.

Il mare di Loano sarà uno splendido palcoscenico per una grande ed avvincente avventura umana e sportiva.