PER UNA SETTIMANA LOANO CAPITALE DELLA VELA ITALIANA

unnamed (1)Per il secondo anno consecutivo Loano ed il suo splendido Marina ospiteranno dal 9 al 12 ottobre i Campionati Italiani delle Classi Olimpiche e cioè il 470 maschile e femminile, il Finn, il 49er, il 49er FX femminile, il catamarano misto Nacra 17 e la classe 2.4 SI nella quale regatano i diversamente abili.
Il magnifico successo dell’anno scorso ha indotto la Federazione Italiana Vela ad assegnare al Circolo Nautico Loano anche l’edizione 2014. E naturalmente Marina di Loano e lo Yacht Club Marina di Loano hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa, così come il Comune di Loano, la Regione Liguria, la Fondazione De Mari.
A loro il più sentito grazie da parte del Circolo Nautico e da parte degli altri Club co-organizzatori del Campionato e cioè il CNAM Alassio, il Circolo Nautico Andora, il Circolo Nautico del Finale, la Lega Navale di Ceriale ed il Comitato Prima Zona FIV.
La grande e perfetta sinergia tra i Club, Marina di Loano e tutti gli Enti su menzionati e la
squisita disponibilità della Guardia Costiera Circomare Loano hanno ancora una volta reso possibile un evento che speriamo resti nel tempo nel cuore dei Concorrenti e della Città di Loano.
Il suo mare vedrà per 4 giorni sfidarsi i migliori velisti e le migliori veliste italiane delle classi olimpiche e si cercherà di posizionare i campi di regata il più vicino possibile alla costa per poter offrire lo spettacolo di centinaia di barche in regata agli spettatori a terra, sfruttando anche quella splendida tribuna naturale che può diventare la diga di Marina di Loano.
Parteciperanno alle regate un buon numero di componenti delle Squadre Nazionali, ma anche tanti giovani emergenti che cercheranno di mettersi in luce.
Anche due Equipaggi molto giovani del Circolo Nautico Loano saranno in acqua e cioè Giulia Genesio e Francesca Volpi nella classe acrobatica 49er FX reduci da pochi giorni dalla positiva esperienza del Campionato Mondiale assoluto di Santander, e Laura Selvaggio con Camilla Fassio nella classe 470 grazie ai brillanti risultati ottenuti quest’anno nella Classe 420.
L’organizzazione in terra ed in mare è imponente con decine di volontari impegnati per assicurare la perfetta riuscita della manifestazione e più di 40 mezzi di assistenza in acqua.
Le prime regate sono in programma giovedì con partenza alle ore 13 mentre la cerimonia di apertura del Campionato è prevista alle ore 18 di mercoledì presso il Marina Beach adiacente al Circolo Nautico Loano.